isole vicino phi phi island

Le più belle isole da visitare vicino Phi Phi Island

Phi Phi Island è sicuramente uno degli arcipelaghi più belli della Thailandia. Le isole che la circondano ti possono lasciare senza fiato, con scenari e paesaggi quasi surreali. Che tu sia alla ricerca di resort di lusso o di sistemazioni più economiche Phi Phi Island è una destinazione turistica adatta a tutti. Con le sue spiagge bianche e il suo mare cristallino questo gioiello della Thailandia è di una bellezza sconvolgente.

Se stai pianificando l’itinerario perfetto per il tuo viaggio nelle isole della Thailandia, una sosta a Phi Phi Island di almeno 3 giorni è d’obbligo. Avrai sentito dire che sono una trappola per turisti, ma niente paura! Basta essere preparati e sapere cosa visitare e come muoversi per vivere una vacanza da sogno. 

Le isole di Phi Phi Don e Phi Phi Leh

L’arcipelago delle Phi Phi Island è costituito da due grandi isole Koh Phi Phi Don e Koh Phi Phi Leh più altri piccoli isolotti. L’unica parte abitata è Koh Phi Phi Don dalla quale poi ci si può spostare per raggiungere le più belle spiagge dell’arcipelago.

Le alternative per dormire sull’isola sono diverse. Per gli amanti della vita notturna e delle feste in spiaggia la scelta ricade sulla parte più commerciale e lowcost dell’isola Tonsai Village. Questa zona durante la notte può essere veramente rumorosa, quindi se non si vuole rinunciare al divertimento e al riposo notturno è bene scegliere una struttura leggermente più interna (basta allontanarsi anche solo 10 minuti a piedi dal porto).

Gli amanti del relax assoluto invece potranno optare per la zona nord Laem Tong. Qui si possono trovare i resort più lussuosi dell’isola, ma attenzione: questa zona è accessibile solo con le long tail boat (i famosissimi taxi boat) e la notte sarà quasi impossibile raggiugere la zona del porto.

Un compromesso tra la poca praticità di Leam Tong e la sfrenatezza di Tonsai è sicuramente la zona di Long Beach, raggiungibile a piedi dal porto in 20/30 minuti. Qui è possibile godersi la tranquillità dell’isola, senza rinunciare alle comodità di ristorantini e locali sulla spiaggia.

Le migliori spiagge di Phi Phi Island

Se sogni spiagge fantastiche, con sabbia bianca e pareti rocciose che cadono a strapiombo sulle acque cristalline allora devi visitare le isole Phi Phi. Ma prima di scoprire quali isole visitare voglio darti un consiglio. In questi casi l’organizzazione fai-da-te è la più raccomandata.

Una volta arrivati sull’isola infatti, ti raccomando di non cadere nella trappola dei soliti tour organizzati che trasportano un numero elevato di turisti, bensì ti basterà accordarti di mattina presto con i barcaioli del posto per vivere un’esperienza del tutto personalizzata e soprattutto unica.

Ma vediamo insieme quali isole vale la pena visitare:

Phi Phi Leh: è la seconda isola più grande delle Phi Phi Island e proprio qui si trova la leggendaria spiaggia di Maya Bay, resa famosa nel 2000 dal celebre film “The beach” con Leonardo DiCaprio. Purtroppo la bellissima baia rimarrà inaccessibile ai turisti fino al 2021. 

A causa dell’eccessiva presenza di visitatori Maya Bay ha subito gravi danni ambientali, ma nonostante attualmente sia chiusa, nessuno ti vieta di vederla dalla barca. 

Passando tra le sue meravigliose scogliere di Phi Phi Leh inoltre potrai ammirare anche Lagoon Bay, una laguna che con le sue acque cristalline ti lascerà senza fiato.

Monkey Beach: tappa d’obbligo durante una vacanza alle Phi Phi island è la spiaggia delle scimmie. Una splendida piccola striscia di sabbia abitata da tantissime scimmie. Bisogna essere fortunati per incontrarle e soprattutto attenzione ai vostri oggetti di valore. 

Quelle scimmiette che sembrano tanto dolci e indifese in realtà sanno il fatto loro e non esiteranno a impossessarsi di zaini, occhiali da sole e vivande! Un piccolo consiglio: per farle uscire allo scoperto prova a scartare qualche cibaria, arriveranno in un batter d’occhio!

Bamboo Island: Al largo della costa orientale di Phi Phi Don troviamo una delle isole più belle in assoluto! Vale la pena passare almeno mezza giornata in questo angolo di paradiso. A differenza delle altre isole Bamboo Island è piatta e senza scogliere e al suo interno c’è un’area boschiva dove potrai imbatterti in qualche iguana che passeggia indisturbato. 

Long Beach e View Point: se sei alla ricerca di tramonti mozzafiato qualche ora prima del calar del sole incamminati verso Long Beach e raggiungi il View Point di Phi Phi Don dalla quale potrai ammirare incredibili paesaggi. Ha un costo di entrata di 30 bath (nemmeno 1 euro), ma ti assicuro che li vale tutti.

Ti ricordo che molte di queste isole hanno una tariffa d’ingresso per preservare l’arrivo massiccio di turisti, che potrai pagare direttamente al guidatore della tua tail boat quindi non ti sentire truffato se ti verranno chiesti soldi extra.

Chi siamo

Sartoria del viaggio è il tour operator per viaggi ricamati su tua misura. Naviga il sito e scopri tutte le destinazioni disponibili.

Hai una domanda?

Non esitare a chiamarci. Siamo un team di esperti felici di parlare con te.